Pdl: “Necessario discutere della sicurezza in città”

Il Popolo della Libertà di Gallarate commenta la possibile nomina di Emiliano Bezzon a dirigente della Polizia Locale e chiede di convocare la commissione sicurezza

Il PdL gallaratese dice la sua sulle indiscrezioni che parlano di un possibile ritorno a Gallarate, come comandante della Polizia Locale, di Emiliano Bezzon: "Il Popolo della Libertà di Gallarate non entra nel merito di scelte legate all’assunzione di personale e riorganizzazione della struttura amministrativa ma formula l’auspicio che si concretizzi l’incarico ad uno stimato professionista, al quale vanno gli auguri di buon lavoro, certo che saprà mutuare efficienza e efficacia dimostrati in Comune di Milano e Regione Lombardia". Il PdL ricorda anche "le vicende giudiziarie che lo hanno coinvolto", per sottolineare "che attende fiducioso il chiarimento della posizione del dott. Emiliano Bezzon, ribadendo un garantismo sincero e non di facciata a differenza di quello a corrente alternata, tipico, del centrosinistra italiano e gallaratese".
Il PdL nelle settimane scorse ha denunciato l’aumento di fenomeni di accattonaggio molesto e anche di altri reati, al punto che anche in consiglio comunale giovedì sera Giuseppe De Bernardi Martignoni ha parlato di «furti, scippi e sparatorie in stazione», sottolineando ancora una volta l’esistenza del microcampo sotto il ponte della Mornera (peraltro esistente da quasi un anno). Anche per questo gli esponenti del centrodestra cittadino chiedono "la convocazione al più presto della Commissione consiliare sicurezza per fare il punto sulla riorganizzazione del Corpo di Polizia locale e sullo stato della sicurezza urbana della Città di Gallarate".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.