Pro Patria al lavoro verso Treviso

I tigrotti stanno preparando la dura trasferta contro la capolista imbattuta senza Cozzolino, infortunato, e Ghidoli, in nazionale. In Coppa Italia ancora la Pro Vercelli

 Dopo la vittoria, bella e meritata, della Pro Patria contro il Borgo a Buggiano, finalmente l’ambiente allo “Speroni” sembra rasserenarsi, anche perchè la squadra di Cusatis arrivava da due sconfitte, brutte e incolori. Domenica per la Pro ci sarà un avversario tosto: il Treviso primo in classifica a 14 punti e favorito assoluto per la vittoria del girone. I veneti sono l’unica squadra ancora imbattuta e questo la dice lunga sulla difficoltà del prossimo impegno dei tigrotti allo stadio “Omobono Tenni”.

Cusatis, nella settimana di allenamento che sta precedendo la gara, sta cercando di stuadiare le soluzioni anti-Treviso, facendo a meno dell’infortunato Giuseppe Cozzolino, che ha subito un guaio muscolare nella gara contro il Buggiano, e Marco Ghidoli, aggregato alla selezione della Nazionale under 20 di Lega Pro, che ha sfidato ieri la Nazionale maggiore di Cesare Prandelli a Coverciano.

Intanto i sorteggi della Coppa Italia di Lega Pro hanno riservato un altro gioco del destino alla Pro: i tigrotti, di fatti, saranno impegnati mercoledì 9 novembre allo “Speroni” contro la Pro Vercelli, che nella passata stagione è stata la vera antagonista dei biancoblu, avendola affrontata cinque volte nel corso dell’annata passata tra campionato, coppa e playoff (nella foto il gol di Pacilli nella gara di andata). In tutte le sfide, tra l’altro, il tasso agonistico è stato elevatissimo, anche a causa del primo incontro, in cui la Pro finì la gara in otto uomini.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.