Pronti per un weekend da dormiglioni?

Addio ora legale, torna nella notte fra sabato 29 e domenica 30 ottobre, l'ora solare. Si dorme un'ora in più. Quanto abbiamo risparmiato in termini di energia? Circa 85 milioni di euro in sette mesi

Addio ora legale, torna nella notte fra sabato 29 e domenica 30 ottobre, l’ora solare. Alle 3,00 bisognerà spostare le lancette degli orologi un’ora indietro, scandendo così la fine del periodo dell’ora legale 2011. Il cambio dell’ora ci farà dormire un’ora in più, mentre si dovrà aspettare fino a marzo 2012 per ritornare all’ora legale.
Ma quanto abbiamo risparmiato in termini di energia? Flavio Cattaneo, Amministratore Delegato di Terna lo ha recentemente spiegato."Durante il periodo di ora legale, quindi in 7 mesi, si è avuto un risparmio complessivo dei consumi di energia elettrica pari a 646,4 milioni di kilowattora (644 milioni di kWh il minor consumo del 2010)".
 "Si tratta di una quantità di energia corrispondente alla metà dei consumi domestici annui del Friuli Venezia Giulia. In termini di costi, considerando che un kilowattora costa in media al cliente finale circa 13,5 centesimi di euro al netto delle imposte, la stima del risparmio economico relativo all’ora legale per il 2011 è pari a oltre 85 milioni di euro".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.