Raphael Gualazzi al teatro di Chiasso

Dopo la vittoria di Sanremo giovani e il secondo posto all'eurovision song contest di Dusseldorf, il geniale "jazzista pop" arriva al cinema teatro della cittadina di frontiera

Raphael gualazziDentro le trame delle origini del jazz, si insinua la ricerca musicale di un geniale artista come Raphael Gualazzi, la cui musica nasce dalla fusione del ragtime dei primi anni del Novecento con la liricità del blues, del soul e del jazz nella sua forma più tradizionale. Le sonorità tipiche del pre-jazz e dello stride-piano di Scott Joplin, Jelly Roll Morton, Fats Waller, Art Tatum e Mary Lou Williams, e il blues di Ray Charles e Roosevelt Sykes vengono attualizzati da Gualazzi con uno stile personalissimo, dove la tradizione convive con le influenze più innovative di artisti eclettici come Jamiroquai e Ben Harper.

Gualazzi arriva a Chiasso sabato 22 ottobre dopo che nel febbraio 2011 al Festival di Sanremo, con il brano Follia d’amore, ha fatto man bassa di riconoscimenti, vincendo la Categoria Giovani, il Premio della Critica “Mia Martini”, il Premio della Sala Stampa Radio e Tv e il Premio Assomusica per la migliore esibizione live tra gli artisti in gara nella sezione Giovani. Il 14 maggio 2011 a  Düsseldorf, in Germania, Gualazzi ha partecipato all’Eurovision Song Contest 2011 con una versione in lingua inglese di Follia d’amore, intitolata Madness of Love; il brano gli è valso il secondo posto in classifica nella manifestazione e la vittoria del Premio della giuria tecnica.
Per gli appassionati, l’appuntamento è alle 20.30 al Cinema Teatro di Chiasso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.