Recalcati: “Dobbiamo crescere in difesa”

Il coach di Varese elogia il collettivo: «Questa è una bella conferma perché quando costruisci le squadre tutti i giocatori devono essere pronti a entrare e fare la loro parte». Druker: «Con la percentuale da tre della Cimberio era impossibile vincere»

Recalcati vuole iniziare a parlare delle cose negative, visto che il trionfo contro Montegranaro parla da solo. «Di cose positive- dice il coach di Varese – ne abbiamo tantissime. Quindi parlerò delle difficoltà difensive sui loro piccoli e sulle loro penetrazioni. Se fossimo stati punto a punto, saremmo stati capaci di contenere gli avversari. Tutto il resto lo abbiamo fatto bene. Abbiamo mosso bene la palla e le percentuali da tre hanno chiuso il cerchio. Comunque erano tutti tiri buoni, anche se non andavano a segno, perché costruiti con una logica. Dobbiamo essere più duri in difesa, è l’unica nota negativa. Abbiamo giocato una buona partita collettiva».
Recalcati si sofferma sui nuovi acquisti. «Sono contento per Justin (Hurtt) per quello che ha fatto. E’ andato molto bene anche Ganeto, questa è una bella conferma perché quando costruisci le squadre devi sapere che ci sono giornate sì e giornate no e quindi ci devono essere i giocatori pronti a entrare al posto di chi parte dal primo minuto. Non mi hanno sorpreso i canestri di Talts, perché li fa in allenamento. Noi dobbiamo ricercare la grande intensità e dobbiamo costruire la trama d’attacco in cinque e riuscire a essere consistenti in difesa. E’ la nostra pallacanestro che ce lo richiede per caratteristiche di squadra e individuali».

Sharon Druker, coach di Montegranaro, scuote la testa in segno di rassegnazione. «La percentuale da tre di Varese è stata incredibile. E’ impossibile vincere in trasferta con queste realizzazioni da tre punti, di solito con 88 punti si vince. Montegranaro piano piano sta trovando gli assetti giusti, ma oggi mi aspettavo un ritmo della partita diverso. Comunque, non voglio trovare scuse, perché la valutazione finale sui tabellini e l’aver subito 17 su 27 di tiri da tre non lasciano spazio a recriminazioni su questa sconfitta».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.