Ron Slay è tornato in Italia

L'ex pivot della Cimberio ha firmato con Avellino: a gennaio sarà a Masnago per sfidare la Cimberio

La trattativa era aperta da tempo e ora si è definitivamente conclusa: Ron Slay è da oggi a tutti gli effetti un nuovo giocatore della Sidigas Avellino, una delle prossime avversarie di Varese nel campionato di basket di Serie A. Il pivot americano, protagonista nelle ultime due stagioni con la maglia della Cimberio, ha quindi scelto di tornare nel nostro Paese e nella cosiddetta "Spaghetti League" dopo l’addio alla maglia biancorossa arrivato al termine della scorsa annata sportiva, più per volontà del club varesino che del giocatore di Memphis.
Avellino non attraversa un buon momento sul piano finanziario: ha perso prima del via il polacco Szewczyc e ora è alle vie legali con l’americano Troutman che vuole firmare con il Bayern Monaco. Ma la squadra campana, che ha appena "giustiziato" la Virtus Bologna, ha bisogno di rinforzi sottocanestro e Slay è certamente un giocatore in grado di fornire ottime prestazioni: 13,6 punti, 6,2 rimbalzi e qualche momento di gloria come il tiro libero vincente contro Siena sono gli highlights dello scorso campionato. È comunque ancora lontana la data del suo ritorno a Masnago: Cimberio e Sidigas si sfideranno al PalaWhirlpool in occasione della 16a e penultima giornata di andata, fissata per l’11 gennaio 2012.

Galleria fotografica

Ron Slay 4 di 15
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ron Slay 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.