Rubò un portafoglio, arrestato

I carabinieri di Luino lo hanno arrestato e portato in carcere in quanto è sopravvenuta una condanna da parte del giudice per le indagini preliminari per furto continuato

Un 37 enne originario della provincia di Bari, residente a Luino, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri della locale Stazione. L’uomo, noto alle forze dell’ordine, è stato raggiunto da un Ordine di Esecuzione per la Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Varese – Ufficio Esecuzioni Penali, poichè deve scontare un anno e due mesi di reclusione, per una condanna per furto continuato emessa il 25 febbraio di quest’anno dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Varese. I fatti risalgono all’aprile dell’anno scorso.

Il 19 aprile del 2010 una donna denunciava lo smarrimento del portafoglio, avvenuto qualche giorno prima, all’interno del quale vi erano documenti vari, denaro contante, un bancomat ed una carta di credito. Nella stessa giornata il portafoglio veniva rinvenuto con all’interno i soli documenti. Le indagini condotte consentivano di accertare che il 37 enne aveva utilizzato la carta di credito in vari esercizi e locali pubblici di Luino, Brissago Valtravaglia e Dumenza, tra cui un negozio di scarpe, un supermercato e due ristoranti, tentando altresì un prelievo di 2000 euro ad uno sportello bancomat.

Giudicato dal G.I.P. di Varese, è stato riconosciuto colpevole di furto e condannato. Divenuta esecutiva la sentenza, la Procura della Repubblica di Varese ha pertanto emesso l’Ordine di Esecuzione per la Carcerazione, che è stato eseguito dai militari luinesi. L’arrestato è stato accompagnato presso il carcere dei Miogni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.