Scritta contro la Lega: “L’Italia è morta grazie a voi”

Ennesimo atto vandalico contro la sede della sezione. Il segretario Alessio Rudoni: "Se hanno il coraggio vengano da noi di persona"

Ennesimo atto vandalico contro la sede della sezione della Lega Nord di Busto Arsizio: nella notte tra venerdì e sabato ignoti hanno tracciato una scritta (senza "firme") che recita "L’Italia è morta. Grazie a voi". Il tutto concluso con un epiteto molto chiaro. «Stiamo riverniciando ora» dice il segretario cittadino Alessio Rudoni rispondendo al telefono. «Gli episodi non si contano più, più che altro è una scocciatura ridipingere ogni volta i muri. Allora a queste persone dico: se hanno il coraggio vengano da noi di persona. Noi ci troviamo ogni giovedì, vengano e si prendano le loro responsabilità». Nel merito del messaggio lasciato dagli ignoti, Rudoni rivendica: «Hanno sbagliato, siamo proprio noi che stiamo cercando di salvare l’Italia in ogni modo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.