Sensibilizziamo i piccoli verso gli animali abbandonati

Il 4 ottobre 2011 ore 9.00.all’allevamento del Bricco: render più consapevoli i piccoli sul tema dell’abbandono degli animali

“Sono molto contenta che si realizzino iniziative volte a favorire il rapporto tra bambino e animale. – commenta il Consigliere Comunale Simona Ronchi – Vorrei sottolinearne anche la valenza terapeutica”.
La Città di Luino organizza una mattinata di sensibilizzazione al rapporto bambini – animali. Il Consigliere Comunale Simona Ronchi, con l’Ufficio Provveditorato, che segue con molta cura ed attenzione il canile municipale, propone un’iniziativa totalmente rivolta ai bambini. Il fine ultimo è quello di render più consapevoli i piccoli sul tema dell’abbandono degli animali e del rapporto uomo/animale domestico. Fondamentale, da questo punto di vista, l’apporto della Dottoressa Patrizia Martino che ha permesso il coinvolgimento dei bambini delle scuole elementari, in particolare la classe quarta dei plessi scolastici di Luino, Creva, Voldomino e Motte. L’iniziativa si svolgerà presso il Canile “Allevamento del Bricco”.
Il programma della mattinata prevede
L’arrivo dei bambini al canile alle ore 09.00

Ore 09.00
– l’Associazione Dimensione Animale spiegherà ai bambini come ci si comporta quando arriva un cucciolo a casa
– Un nutrizionista spiegherà cosa dar da mangiare agli animali e perché gli avanzi di casa possono essere pericolosi
– Un giudice della razza "Gatto Norvegese delle Foreste" narrerà una storia sui gatti norvegesi
a seguire merenda e ritorno a scuola verso le ore 11,30 circa

Ad ogni bambino verrà dato un sacchetto contenente una piccola dose di mangime per cani e gatti e due libretti didattici sui cani, offerti dall’azienda sponsor. La Pro Loco fornirà i tavoli per la manifestazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.