“Sestero” chiama a raccolta gli amici

La onlus varesina dà appuntamento all'AtaHotel martedì 11 alle 20,45 per illustrare i nuovi progetti da realizzare in collaborazione con il Vispe

Sestero è una onlus varesina nata da poco tempo ma, anche "spinta" dalla notorietà dei suoi responsabili (l’ex campione di ciclismo Stefano Zanini e i giornalisti Roberto Bof e Sergio Gianoli) è stata in grado di portare avanti, e a termine diversi progetti sociali.
Tra questi spicca ciò che è stato realizzato in Africa e più precisamente a Mutoyi, in Burundi, dove i fondi raccolti da una serie di soggetti, sponsor e associazioni e la coordinazione del Vispe ha permesso di donare all’ospedale locale un impianto di produzione dell’ossigeno.
La prossima meta da "conquistare", sempre in collaborazione con il Vispe (Volontari Italiami Solidarietà Paesi Emergenti) è la sistemazione del ponte di Kaziga, altra località situata in Burundi; insieme a questa struttura la volontà è quella di sostenere le scuole di Cishwa, Kivuvu e Inteko.
Martedì 11 ottobre ci sarà la possibilità di conoscere nel dettaglio queste iniziative, grazie alla serata che Sestero organizza a Varese, all’AtaHotel di via Albani a partire dalle 20,45.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.