Si incatenano in comune contro la viabilità

Urla, cori, slogan, striscioni. Sabato mattina una manifestazione di cittadini per chiedere il rispetto di una sentenza del tar

Momenti di tensione tra gli automobilisti in coda e alcuni manifestanti, per la manifestazione contro la nuova viabilità di Bardello che sta facendo “impazzire” mezzo paese.

Erano quasi 200 i manifestanti e hanno distribuito a volantini per spiegare le ragioni della protesta.

Lunghe code di auto si sono formate lungo entrambe le direzioni di marcia sia per chi proveniva da Besozzo sia da Gavirate. 
La manifestazione è stata accompagnata con striscioni, fischietti, e tamburi. La nuova viabilità che permette ai camion di passare per il paese e in particolare per via Piave.

La gente chiede
il rispetto di una sentenza del tar che ha bocciato la deviazione. Gli indignati bardellesi hanno urlato slogan davanti alla casa del sindaco. 

All’ingresso del palazzo comunale quattro donne si sono incatenate. Su molte case da mesi sono appesi lenzuoli bianchi con scritte di protesta.   

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.