Torna la grande fiera del cioccolato

Terza edizione di "L'arte del cioccolato in piazza" con la presenza di artigiani, industrie dolciarie e tante proposte in particolare per i più piccoli

Il cioccolato artigianale in piazza Mazzini fa tris, con la terza edizione di “L’arte del cioccolato in piazza”, un’occasione unica per scoprire il vero cioccolato artigianale. Quello genuino, che fa bene anche ai bambini e che, come dice lo slogan di questa edizione, è «buono e sostenibile». Appuntamento domenica 23 ottobre dalle 9.00 alle 17.00, quando piazza Mazzini a Cardano al Campo si trasformerà come già negli ultimi due anni in una bottega artigianale a cielo aperto dove si potrà degustare cioccolato di qualità ma anche vedere dal vivo le dimostrazioni di come si produce il cioccolato.

La manifestazione, alla sua terza edizione, continua ad allargarsi, sull’onda del successo: organizzata dall’assessorato alle attività produttive del Comune di Cardano al Campo in collaborazione con l’associazione di produttori e artigiani “Il Crivello” di Varese, ha come sua peculiarità quella di mettere insieme maestri pasticceri artigiani con una finalità di educazione alla cultura del cioccolato prima ancora che puramente commerciale. Non a caso i veri protagonisti dell’evento sono i bambini delle scuole cardanesi di ogni ordine e grado, che ricevono tutti gli anni un coupon omaggio per la degustazione del cioccolato. “L’arte del cioccolato in piazza” può vantarsi a pieno titolo di essere la prima fiera del cioccolato artigianale della provincia di Varese.

«Dopo il grande successo delle prime due edizioni, puntiamo sempre di più sulla qualità, aggiungendo qualche novità e qualche miglioramento per incuriosire sempre di più i nostri affezionati visitatori» spiega l’assessore alle attività produttive Enrico Tomasini.

Tra le chicche di questa edizione 2011, il classico pane spalmato con il cioccolato, proposto dal panificio Grazioli, lo stand di artigiani svizzeri produttori di cioccolato, che darà alla manifestazione un tocco internazionale, ma anche l’abbinamento tra il cioccolato e le pesche di Monate, una delle “perle” tra i prodotti tipici del nostro territorio.
«La caratteristica distintiva di questa fiera rispetto ai soliti eventi dedicati al cioccolato – fa notare Dino Crivelli, che ha radunato i pasticceri artigiani sotto le insegne dell’associazione “Il Crivello” – è il fatto che porta gli artigiani ad esprimersi di fronte al grande pubblico, quegli stessi artigiani che in passato hanno sempre rifiutato di partecipare a manifestazioni commerciali per non snaturare la qualità dei loro prodotti».

Per lo speciale evento scendono in campo quattro maestri del cioccolato in rappresentanza di altrettanti laboratori artigiani dolciari: la pasticceria Chiara di Fabio Longhin di Olgiate Olona, la pasticceria Pitti di Cascinette d’Ivrea (Torino), l’associazione “Pasticceri per la Vita” e il panificio Grazioli di Legnano. Insieme a loro saranno protagonisti un commerciante cardanese, la “Botega Cafè Cacao” di via Monterosso di Cardano al Campo, e una delegazione di artigiani svizzeri produttori di cioccolato, sotto l’insegna “MySwissChoco.com”, mentre il cioccolato utilizzato per le dimostrazioni verrà gentilmente fornito dalla multinazionale franco-belga Barry Callebaut.

Domenica in piazza Mazzini troveranno posto gli stand dei singoli pasticceri, che proporranno i loro prodotti per la degustazione e la vendita, e quello per le dimostrazioni a ciclo continuo di come si produce il cioccolato, dal frutto della pianta di cacao alla tavoletta che si acquista in pasticceria.

Tra gli stand è previsto un percorso di degustazione ben preciso, che porterà i partecipanti ad assaggiare e conoscere vari tipi di cioccolato: al latte, fondente al 55%, fondente all’85%, fondente aromatizzato allo yogurt e bon-bons di pane biologico al profumo di cioccolato (per il classicissimo pane spalmato di cioccolato, da uno scenografico barattolone da 12 kg di Nutella).
"L’arte del cioccolato in piazza” si terrà domenica 24 ottobre dalle 9.30 alle 17.00 in piazza Mazzini a Cardano al Campo. In caso di maltempo gli stand si sposteranno di pochi metri, sotto i porticati dell’oratorio San Luigi.

L’ingresso alla manifestazione è libero e gratuito. Ai bambini delle scuole materne, elementari e medie e dell’asilo nido di Cardano al Campo è stato consegnato un buono omaggio per la degustazione dei cinque tipi di cioccolato negli stand degli artigiani pasticceri. Lo stesso “ticket” potrà essere acquistato dal pubblico alla modica cifra di 1,50 euro direttamente in piazza Mazzini in uno stand dedicato. Negli stand dei pasticceri saranno inoltre in vendita prodotti artigianali di vario genere a base di cioccolato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.