Un’antologica per una casa editrice: Jaca Book in mostra a Besnate

Oltre 6000 titoli in catalogo, 45 anni di vita, pubblicazioni che si articolano in settori e discipline differenti: dalla letteratura alla poesia, passando per la filosofia, l’antropologia, la fisica, la biologia, le scienze, i libri educational e per ragazzi

Oltre 6000 titoli in catalogo, 45 anni di vita, pubblicazioni che si articolano in settori e discipline differenti: dalla letteratura alla poesia, passando per la filosofia, l’antropologia, la fisica, la biologia, le scienze, i libri educational e per ragazzi.
Apre con Jaca Book, prestigioso marchio milanese, casa editrice ancora orgogliosamente indipendente, la prima antologica per editori realizzata quest’ anno dal Comune di Besnate.
In esposizione e in vendita –con sconto!- un gran numero di titoli: dal 23 al 30 Ottobre 2011.
Due gli appuntamenti previsti con gli autori: venerdì 28 ottobre, a partire dalle ore 21, in Sala Consiliare interverrà, per presentare La caduta di Bisanzio, il giovane poeta Alessandro Rivali, finalista al premio Dessì e al Premio Ponte di Legno, vincitore del Premio Gozzano.
Un vero e proprio caso editoriale, una rivelazione per la critica e il pubblico.
Domenica 30 ottobre, alle ore 18, ancora in Sala Consiliare, sarà invece la volta di Paolo Sensini con Libia 2011. Un volume che unisce ricerca storica e inchiesta per riflettere da un punto di vista eccentrico, anche alla luce dei nuovi accadimenti, sull’ultima guerra di Libia. Dal ruolo dei grandi mass media nella registrazione del conflitto, passando per la ricostruzione delle biografie dei membri del Consiglio Nazionale di Transizione, sono diversi gli elementi inquietanti con cui fa i conti questa controinchiesta scomoda, pure capace di convincere i commentatori dei più diversi schieramenti.
"Gli autori e il catalogo sono sempre il miglior biglietto da visita di un editore -chiariscono da Jaca Book. Siamo dunque grati all’Amministrazione Comunale di Besnate per quest’occasione".
Un appuntamento che prevede un seguito importante e che scommette ancora sul futuro del libro: come forma di trasmissione del sapere, come medium irrinunciabile per approfondire, per guardare criticamente al concitato moltiplicarsi di informazioni e di punti di vista che caratterizza i nostri giorni.

Per ulteriori informazioni:
http://www.comune.besnate.va.it/
ufficiostampa@jacabook.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.