Un concerto per la Cambogia

La Filarmonica di Sacconago organizza per venerdì 7 ottobre lo spettacolo "Senza lasciarsi andare" al Teatro Fratello Sole: gli incassi saranno devoluti al progetto "I Care" per l'assistenza ai malati nel paese asiatico

Nuova iniziativa di beneficenza della Filarmonica Santa Cecilia, la storica associazione musicale di Sacconago, che per venerdì 7 ottobre organizza il concerto-evento "Senza lasciarsi andare". Lo spettacolo, allestito in collaborazione con le organizzazioni Came to me e C.M.L. (Comunità Missionarie Laiche), si terrà a partire dalle 21 al Teatro Fratello Sole di via D’Azeglio; il ricavato degli incassi sarà interamente devoluto al progetto "I Care" per la costruzione degli ostelli per ammalati "Santa Elisabetta d’Ungheria" a Phnom Penh, capitale della Cambogia.
Un argomento, quest’ultimo, che ricorrerà anche nei contenuti dello spettacolo, dedicato alla tematica della "serena accettazione della sofferenza e della malattia" e costellato di numerose testimonianze di persone che hanno partecipato o collaborato alle missioni delle Comunità.
I biglietti per lo spettacolo sono acquistabili al Colorificio San Michele di via Quintino Sella, alla cartoleria Ul Carté di via Padre Giuliani, alla cartolibreria Savoldi di via Don Marelli o direttamente presso la sede delle Comunità Missionarie Laiche di via XXIX Maggio 30 a Legnano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.