Un sabato all’insegna della scrittura filosofica

Una giornata dedicata al "Progetto giovani pensatori" quella che si è tenuta sabato 1 ottobre a Villa Recalcati

Un sabato all'insegna della scrittura filosofica Nella giornata di sabato 1 ottobre, la suggestiva sede della provincia e del suo parco si è trasformata in una ideale piazza ateniese pronta ad accogliere la seconda fase della collaborazione del Premio Chiara con il Progetto giovani pensatori, un progetto di didattica della filosofia dell’Università dell’Insubria. Per un’intera giornata i partecipanti hanno potuto rinnovare quell’incontro dialogico e scritturale, tipico della tradizione filosofica, muovendosi criticamente tra generi filosofici diversi, autobiografia, dialogo e testo argomentativo, presentati in apertura dei lavori, dai docenti: Fabio Minazzi, docente di filosofia teoretica e coordinatore del progetto, Veronica Ponzellini, Marina Lazzari e Paolo Giannitrapani. A seguito degli interventi dei docenti, i giovani hanno potuto produrre un proprio scritto di argomentazione filosofica, discutendo e passeggiando nella bellezza del parco, ma soprattutto presentarlo, dopo un momento di ristoro comune ( un vero simposio filosofico non poteva mancare di un momento collegiale!), all’intero gruppo dei partecipanti. Con questa bella e intensa giornata filosofica di primo ottobre e dopo il successo sancito dalla presenza straordinaria di giovani e docenti all’apertura comune del Premio Chiara e del Progetto Giovani pensatori con la lectio magistralis di Emanuele Severino nell’aula magna della nostra Università, Varese si riconferma città aperta al fascino, davvero senza tempo, del filosofare, un filosofare unito, grazie alla collaborazione con Il Chiara, alla riflessione sulla scrittura e sui suoi generi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.