Una sala per i cimeli a villa Mirabello, forse si fa

L’assessore alla cultura Simone Longhini ha incontrato l'associazione Varese per l'Italia

L’associazione Varese per l’Italia ha incontrato l’assessore alla cultura Simone Longhini. Il sodalizio chiede di poter allestire una o più sale di reperti risorgimentali a villa Mirabello. L’assessore si è dimostrato particolarmente sensibile alla richiesta e pare di capire che quanto prima questo desiderio, ampiamente voluto dall’associazione e dai varesini, venga esaudito. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.