Una serata per le meraviglie del cielo della Namibia

Appuntamento lunedì 24 ottobre al cinema Grassi per la nuova serata organizzata dal Gruppo Astronomico Tradatese dopo una nuova spedizione

Esiste in Namibia, nell’ Africa Sud-equatoriale a due passi dal tropico del Capricorno (a 23° di lat Sud) una fattoria isolata dal mondo e circondata da centinaia di km di savana e di deserto: si tratta della Tivoli Farm dove da anni il proprietario, Reinhold Schreiber accoglie astrofili da tutto il mondo desiderosi di ammirare le meraviglie del cielo australe. Chi vuole si porta propri strumenti. Altrimenti alla Tivoli Farm sono a disposizione strumenti di ottimo livello che chiunque può utilizzare in affitto. Il viaggio di 10 mila km per raggiungere dall’ Europa questa mitica astro-fattoria è complicato e faticoso. Ma alla fine, per chi ama veramente l’osservazione diretta del cielo, i risultati sono straordinari. Nel GAT, Gruppo Astronomico Tradatese, da sempre abituato non tanto a dire, quanto a fare, ci sono persone come Lorenzo Comolli (un ingegnere meccanico che ha lavorato anche su progetti spaziali) che si sono conquistate prestigio enorme, anche a livello internazionale, per i suoi lavori fotografici su ogni tipo di fenomeno celeste.

Ma gli astrofili veri, NON si fermano mai ai risultati raggiunti e vogliono sempre migliorarsi. Per questo Lorenzo, nella seconda metà dello scorso Agosto, ha voluto realizzare il sogno della sua vita: volare sotto l’equatore per mettere a frutto sul cielo australe la sua enorme esperienza acquisita negli anni. Assieme ad altri coraggiosi compagni di viaggio (L. Fontana, G. Ghioldi, E. Sordini) e ad una imponente quantità di strumentazioni scientifiche, si è portato in Namibia, presso la Tivoli Farm, per una full immersion di 10 notti consecutive (oltre 100 ore !) sotto il cielo più bello ed incontaminato dell’Africa. Questo è il filo conduttore della accattivante serata organizzata dal GAT per Lunedì 24 ottobre, h 21 al CineTeatro P.GRASSI di Tradate, sul tema : “Il cielo australe della Namibia”. Relatore sarà proprio Lorenzo Comolli che, assieme ad immagini mozzafiato della Via Lattea australe e delle due Nubi di Magellano (le due galassie satelliti della Via Lattea visibili solo da sotto l’equatore), parlerà anche dell’ambiente sconosciuto della savana sia dal punto di vista naturalistico che geologico. Il materia raccolto alla Tivoli Farm è stato così abbondante che, a detta dei protagonisti, ci vorranno mesi se non anni per studiarlo tutto. Le cose migliori, però, sono già state elaborate e faranno veramente lucidare gli occhi, Lunedì sera, a chi ama davvero le stelle e la natura.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.