Varese a zero, Diavoli e Tradate quasi

Giornata negativa per le nostre squadre. Brillano solo Unni e Busto nel girone territoriale

C ELITE – Seconda partita e seconda batosta subita dal rinnovatissimo Rugby Varese affidato a Marco Bianchi. I biancorossi cadono 25-0 a Pavia senza mai riuscire a trovare il modo di muovere il punteggio. Certo, il XV di Giubiano manca di esperienza per gestire determinate situazioni di gioco, ma dopo soli due incontri le preoccupazioni affiorano e non lasciano tranquilli, anche perché il prossimo turno vedrà i varesini sfidare la Bassa Bresciana, squadra che pare di spessore superiore. Tra l’altro Davincini e compagni hanno iniziato in modo gagliardo il match, ma appena il Pavia ha cambiato marcia ha mosso il risultato, arrotondato poi con tre mete.
Serie C Elite – Risultati e classifica del girone

C INTERREGIONALE – Cattive notizie anche da questa categoria dove vengono sconfitte sia la ReFlex Tradate sia i Diavoli Rossi. Ai varesini resta la consolazione di un punto guadagnato dopo il ko interno contro il Chieri: 12-16 il finale con la meta decisiva degli ospiti arrivata a pochi minuti dallo scadere. Un peccato, ma i Diavoli dimostrano di giocare alla pari dei rivali e con un pizzico di fortuna in più avrebbero potuto portare a casa il bottino pieno (mete per Fagiasi e Gallo).
Tradate, vincitore nel derby all’esordio, perde invece nettamente ad Aosta (30-8) dopo un primo tempo giocato alla pari con i padroni di casa. Poi però la ReFlex è rimasta al palo (in precedenza, meta di Bollini e piazzato di Brunato) mentre lo Staide ha martellato fino a raggiungere il bonus.

C TERRITORIALE – Bisogna dunque scendere nella categoria più bassa per veder saltare i tappi di spumanate. Qui al comando ci sono gli Unni che travolgono anche il Ferno con un oceanico 101-0 scaturito da 15 mete (3 di Battaglieri, 2 per Padula e Continisio) e 13 trasformazioni che fanno ben capire il divario tra le due squadre. Con la Ilop (foto a lato)sorride però anche il Rugby Busto al secondo successo in due gare: stavolta i bustocchi battono di un sol punto Novara (21-22) grazie a un ottimo secondo tempo. Di Casnaghi, Mandelli e Pegoraro le mete ospiti, con i piemontesi che falliscono una trasformazione allo scadere.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.