Varese: la Scuola Calcio invade Facebook con i suoi “comandamenti”

Il cartello affisso all'esterno del campetto di allenamento "Speroni", vademecum per il comportamento dei genitori, è stato condiviso oltre 1300 volte dagli utenti del social network

La scuola, in quanto tale, deve insegnare agli allievi l’importanza dell’educazione e del rispetto degli altri, ma una scuola calcio può insegnare questi dettami anche ai genitori.
Su Facebook, il social network più famoso del mondo, sta spopolando la foto del cartello affisso da Marco Caccianiga, responsabile della scuola calcio del Varese 1910, sul comportamento che dovrebbero tenere i genitori nei confronti dei propri figli e dei piccoli avversari, senza farsi prendere da comportamenti esagerati e assolutamente fuori luogo per una gara di bambini.
La foto è stata condivisa oltre 1300 volte fino ad ora, il che vuol dire che oltre 1300 utenti hanno pubblicato sul loro profilo l’immagine, dimostrando in questo modo il proprio apprezzamento per i dettami della scuola calcio biancorossa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.