Video, istallazioni e performance. Apre “Memoria”

La mostra di Samuela Segato e Gianluigi Roman verrà inaugurata sabato 15 ottobre al Brentart di Via Scarpin

Inaugura sabato 15 ottobre al ThQU – Think Quijote Utopia di Brenta la mostra "Memoria" di Samuela Segato e Gianluigi Roman. Un progetto articolato tra performance e realizzazione di un video e installazione che nasce per poter avere la possibilità di definire in modo artistico il rapporto tra la vita e la morte e tra la positività e la negatività. La realizzazione mette in relazione questi argomenti e ne "ribalta" i significati, o meglio, trasforma ciò che ai nostri occhi e alla nostra mente si presenta come una fine, come un inizio di vita. La realizzazione del progetto sarà così composta: i muri saranno ricoperti da radiografie rielaborate al computer, quindi rivissute e vestite di un colore nuovo, un colore simile al sangue che colpirà lo spettatore e lo porterà a riflettere come entrambi questi elementi rappresentino la vita, l’essere umano e quindi noi stessi. Sul suolo di vetro sospeso sarà collocata una vasca colma di sangue. Una modella eseguirà una performance durante la quale si immergerà nuda in questo liquido e successivamente camminerà e striscerà sul vetro lasciandone i segni, i suoi segni, i segni del corpo. Tutta l’esecuzione sarà filmata da una telecamera e il video sarà poi trasmesso durante tutta la durata della mostra. Seguirà aperitivo a buffet, nell’inconfondibile stile ThQU, con raffinati e gustosi finger food. L’appuntamento è per sabato 15 ottobre, alle 17:30 al ThQU Brentart di Brenta (VA). La mostra, a ingresso libero, delle opere digitali continuerà fino al 5 Novembre 2011.

ThQU – Think Quijote Utopia
Music, Art & Food
Via Scarpin 2 (trav. Via Marconi)
21030 Brenta (VA)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.