Varese News

Scienza e Tecnologia

Se Facebook “inciampa” con l’italiano

Da qualche giorno in alto alle pagine appare una frase sugli insights che lascia un po' perplessi. Ma si sa anche i grandi qualche volta sbagliano


Traduttore malefico. O almeno speriamo si tratti di quello, perché altrimenti bisognerebbe tirare le orecchie agli amministratori di Facebook. Da qualche giorno in alto alle Pagine esce la seguente frase "Durante le scorse settimane potresti aver notato alcuni ritardi nell’aggiornamento dei dati di Insights relativi alle tue Pagine. Ci scusiamo per gli eventuali inconvenienti causati; stiamo lavorando per risolvere al più presto il problema e fare in modo che si ripeta in futuro". Come "che si ripeta in futuro"? Perché una volta non basta?! Vabbé, non dobbiamo certo dirlo noi che in fatto di refusi abbiamo pochi rivali. E adesso abbiamo un compagno di tutto rispetto: Mark Zuckerberg 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.