Varese News

Lavoro

“Con questo art. 18 preoccupazione per l’occupazione a Varese”

La UIL Credito, Esattorie e Assicurazioni esprime il proprio «preoccupato dissenso sul tema della modifica dell'articolo dello statuto dei lavoratori»

Riceviamo e pubblichiamo

La UILCA Provinciale di Varese (UIL Credito, Esattorie e Assicurazioni), pur riservandosi di verificare attentamente i provvedimenti del governo in materia di mercato del lavoro una volta definiti in ogni parte, esprime il suo preoccupato dissenso sul tema della modifica dell’art. 18 dello statuto dei lavoratori.
La UILCA di Varese ritiene che le modifiche prospettate abbiano un effetto preoccupante per la tenuta occupazionale nel mondo del lavoro che oggi è resa inPvece necessaria dalla esigenza di crescita del Paese e con nuove prospettive di incremento delle opportunità di lavoro, in modo particolare per i giovani.
Ritiene, inoltre, che l’attività sindacale ne risulta seriamente compromessa nei luoghi di lavoro togliendo dignità al lavoratore e rendendolo sempre più ricattabile da parte dell’azienda.
Siamo del parere che se questo attacco non viene arginato le discriminazioni sarebbero all’ordine del giorno ed il lavoro stabile diverrebbe anch’esso precario.
Come UIL abbiamo fatto proposte di modifica, relativamente ai licenziamenti per motivi economici, pertanto il nostro parere rimane di forte preoccupazione, ma in attesa di un giudizio complessivo solo dopo aver verificato le definitive decisioni prese dal Governo Monti.
Alla luce del dibattito che si sposta nelle aule parlamentari occorre esercitare una forte e decisa azione come sindacato per ottenere le necessarie modifiche in quelle sedi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 marzo 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.