A Gallarate la festa del volley giovanile

Si rinnova domenica 6 maggio l'appuntamento con i trofei Bianco, Buffoni e Petrolito: i migliori talenti della pallavolo regionale Under 14 e Under 16 sfilano in tre palestre della città

Torna un appuntamento ormai classico per tutti gli amanti della pallavolo giovanile: domenica 6 maggio a Gallarate si assegnano i trofei Bianco, Buffoni e Petrolito, tre riconoscimenti riservati ai vincitori del più importante torneo per selezioni provinciali giovanili di volley. Da sempre la manifestazione organizzata dalla Pallavolo Gallarate rappresenta la principale tappa di avvicinamento al Trofeo delle Province, in cui le selezioni provinciali Under 14 femminili e Under 16 femminili si sfidano per il predominio regionale; anche quest’anno molti dei comitati provinciali lombardi hanno risposto all’appello e sfileranno per tutta la giornata nelle tre palestre (due in via Sottocosta e una in via Madonna in Campagna) che ospiteranno le gare.

In particolare, il torneo femminile, che assegnerà il Trofeo Emanuela Bianco, si giocherà dalle 9 alle 12.30 in via Sottocosta e vedrà impegnate le selezioni di Bergamo, Como, Cremona, Lecco e Varese (impegnata con due rappresentative); nel pomeriggio alle 17 la finalissima, preceduta dalle finali per il quinto e il terzo posto. Nel quadrangolare maschile, alla cui vincitrice è riservato il trofeo Giuseppe Buffoni, si sfideranno invece Bergamo, Como, Lecco e Varese, dalle 9 alle 16.30. Al termine dei due tornei sarà assegnato il Trofeo Salvatore Petrolito alla prima squadra classificata (tra maschile e femminile). Previsti anche premi individuali per il miglior attaccante, il miglior ricettore, il miglior palleggiatore, l’MVP assoluto delle finali e il giocatore più giovane.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.