Accompagnare il figlio alla scoperta dell’affettività

la media Frank propone un ciclo di incontri per i genitori sul tema dell'educazione affettiva. Una pediatra e una psicologa aiuteranno ad affrontare il tema. Primo incontro venerdì 4 maggio

Prevenire il disagio scolastico al fine di favorire il benessere a scuola e consentire a ogni bambino di poter vivere nel miglior modo possibile l’esperienza scolastica sono due degli obiettivi importanti che si pone l’istituto comprensivo che fa capo alla media Anna Frank.  La collaborazione fra scuola e famiglia  è un fattore importantissimo e irrinunciabile per la riuscita del progetto educativo. 

Proprio in questo spirito di collaborazione “scuola/famiglia” è nata anni fa l’iniziativa chiamata “Incontriamoci”che propone tutti gli anni, sia ai docenti che ai genitori, alcune serate di formazione e informazione su temi riguardanti l’educazione, e quest’anno, in modo particolare, riguarderà l’educazione affettiva.
 
Il titolo dell’evento sarà :” Parlare d’amore a mio figlio. Un percorso per accompagnare il bambino alla scoperta del proprio corpo e dell’espressione dell’affettività”.
 
Anche per questa edizione i relatori saranno la dott.ssa Magnoni Donata, medico pediatra e volontaria del Movimento per La Vita di Varese, e la dott.ssa Chiara Steffenini, psicologa; le loro esposizioni saranno accompagnate dalla visione di scene tratte da alcuni film in tema.
 
Viste le numerose adesioni dello scorso anno, si è deciso di spostare la sede dell’evento dalla scuola “Parini”, sede storica dell’iniziativa, alla scuola media “Anna Frank”, che offre una sala più idonea, attrezzata e capiente.
 
Gli incontri, gratuiti, aperti a genitori, docenti e a tutti coloro che sono sensibili alle tematiche in questione, si terranno Venerdì 4, 11, 18  maggio 2012 alle ore 20.30, presso la scuola media “A. Frank”, via Carnia 155 Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.