“Affetto”:il design varesino prende un premio internazionale

Una affettatrice orizzontale le cui fette finiscono direttamente nel piatto. E’ questa la rivoluzionaria idea di una universitaria varesina, che ha ha ricevuto una menzione al Lucky Strike Talented Designer Award

Affetto, l'affettatrice orizzontaleUna affettatrice orizzontale, le cui fette finiscono direttamente nel piatto. E’ questa la piccola ma rivoluzionaria idea di una studentessa varesina al Politecnico di Milano Fanny Boria, che con la professoressa Laura Anselmi ha realizzato il progetto di “Affetto”, un modello di affettatrice in cui il piano di lavoro è ribaltato sull’asse orizzontale in modo da permettere la caduta delle fette direttamente sul vassoio. Un progetto che rendendo l’oggetto più maneggevole in casa, ponendosi quindi come obiettivo il reintegro di questo elettrodomestico nelle nostre cucine.

Per questo progetto, Fanny Boria ha ricevuto una menzione nell’ambito della settima edizione del Lucky Strike Talented Designer Award, premio di design aperto a diplomati e laureandi di tutti i rami del design, ideato e promosso dalla Raymond Loewy Foundation Italy per stimolare e supportare la creatività delle giovani leve del settore.

Il concorso ha visto in gara le tesi discusse tra l’1 ottobre 2010 e l’1 ottobre 2011, che sono state giudicate da una commissione di esperti. Il primo premio di 20.000 euro è stato assegnato a Lorenzo Orlandini, laureato in Design al Politecnico di Milano, mentre Roberto Salodini, laureato in Design al Politecnico di Milano, ed Elvira del Monaco, laureata in Design e Arti all’Università IUAV di Venezia, sono saliti rispettivamente sul secondo e terzo gradino del podio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.