Agenti delle volanti troppo vecchi, porta-dentiera coi colori della Polizia

Nuove disposizioni dell'amministrazione centrale contro l'innalzamento dell'età dei lavoratori. "Un pesce d'aprile che nasconde reali problemi"

poliziaUn nostro comunicato stampa di ieri 31 marzo denunciava che a causa dell’innalzamento dell’età pensionabile voluta dal Governo per i Poliziotti, il Dipartimento della Pubblica Sicurezza aveva inviato un telegramma agli Uffici periferici disponendo che attraverso gli uffici sanitari delle Questure si sarebbe dovuto procedere, dal 1° aprile 2012, all’adeguamento dei kit in dotazione a bordo delle Volanti e delle auto della Polizia Stradale comprendendo un kit di rilevazione glicemico per il personale affetto da diabete, una penna per reumatici, una lente d’ingrandimento potenziata e calze antitrombosi.
Parimenti denunciavamo che per i medesimi motivi sarebbe stato disposto l’adeguamento delle strumentazioni di bordo adottando tastiere "big keys" ed amplificando notevolmente il volume delle radio. Al posto della mitraglietta M12 sarebbe comparsa un’arma da fuoco di nuova concezione a forma di bastone da passeggio e quindi a seguire porta dentiera nei colori istituzionali della Polizia di Stato, “rollator Polizia" per i servizi di controllo del territorio appiedato, etc..
Ebbene, pur trattandosi oggi di un Pesce d’Aprile, non è certo impossibile che una simile circolare non venga realmente emanata dal Dipartimento della P.S. in un futuro quanto mai vicino.
La volontà del Governo di aumentare l’età pensionabile dei Poliziotti è difatti un fatto reale e di piena attualità e se oggi non è certo una novità vedere le Volanti piene di ultracinquantenni, l’eventuale compimento di tale scellerata intenzione dei nostri governanti porterebbe a vedere sulle pattuglie della Polizia nonni e nonne che dovranno più preoccuparsi dei loro acciacchi piuttosto che pensare a garantire la Sicurezza dei cittadini.
I cittadini dovranno allora imparare a difendersi da soli. Noi, non certo per mancanza di volontà, non saremo in grado di farlo più!
L’auspicio è pertanto che il Governo faccia un serio ripensamento sulle proprie intenzioni di alzare l’età pensionabile degli uomini e delle donne che garantiscono la Sicurezza nel Paese. Già, l’auspicio è che si ponga fine a tale ignobile “scherzo” che danneggerà tanto i Poliziotti quanto, ed ancor più, i cittadini italiani.
Roma, 1 aprile 2012 LA SEGRETERIA NAZIONALE COISP

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.