Al liceo classico la mostra dedicata a Guido Morselli

Il liceo apre le porte alla città per far conoscere lo scrittore che riuscì a stabilire un rapporto molto intenso con il territorio e la natura. Apertura il pomeriggio dal 26 aprile fino alla fine di maggio

La mostra dedicata a Guido MorselliScuola luogo di cultura. Con questo spirito, il liceo classico Cairoli di Varese apre le sue porte per far conoscere l’uomo e lo scrittore Guido Morselli.
Alle 11 di giovedì 26 aprile, infatti, verrà inaugurata la mostra che ha recentemente accolto consensi al Chiostro di Gavirate: « Abbiamo pensato di riproporre al pubblico di Varese questa mostra che racconta l’uomo e l’artista – spiega il presidente della Fondazione Morselli, Silvio Raffo – È un’occasione per comprendere l’opera ma anche il legame che unì lo scrittore al nostro territorio. Questa è una sintesi della sua vita».
Tra i promotori dell’iniziativa il dottor Arturo Bortoluzzi a cui preme sottolineare il lato ambientalista dello scrittore: « Si impegnò in difesa della natura in tempi non sospetti – ricorda il Presidente dell’associazione Amici della Terra – e nella sua opera c’è un’interpretazione peculiare del paesaggio e della natura ancora oggi molto attuale».

Una dozzina di pannelli ma anche manoscritti e video compongono la mostra allestita nella sala antistante la biblioteca del liceo Cairoli. Per tutto il mese di maggio, sarà possibile conoscere l’opera e il pensiero dell’artista (orario 14 – 17). Visite su appuntamento saranno possibili per le altre scolaresche. 

La personale ha ottenuto il patrocinio del Comune di Varese a cui si appella Arturo Bortoluzzi perchè si crei una collaborazione proficua che vada nella valorizzazione di figure di spicco del panorama culturale italiano e locale. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.