Al parco di viale Stelvio scatta l’ora della Festa di San Giuseppe

Il tradizionale appuntamento con i volontari della parrocchia sarà, anche quest'anno, ricco di appuntamenti. Si comincia sabato 21 aprile fino al 6 maggio

Ritorna la festa di San Giuseppe al Parco per la vita di viale Stelvio. Dal 21 aprile al 6 maggio l’area feste sarà animata tutte le sere e la domenica anche di giorno con numerose iniziative. L’apertura è prevista per sabato 21 aprile alle 16 e sarà aperta dal lunedì al sabato dalle 12. L’evento è organizzato, come ogni anno, dalla Parrocchia di San Giuseppe e grazie all’importante contributo annuale derivante dagli incassi è stata coperta buona parte della spesa per la realizzazione del centro parrocchiale. 

Motore dell’iniziativa, sin dalle prime edizioni, è Mario Cislaghi che sottolinea l’importante lavoro messo in campo dai volontari: «Sono oltre 60 tra giovani e anziani – spiega – e non si risparmiano mai, lavorano tantissimo per la buona riuscita dell’evento. Quest’anno sarà speciale per due motivi: ospiteremo il "Punto Rosa" per la tappa del Giro d’Italia e celebreremo i 100 anni dalla nascita di don Giuseppe Ravazzani, con una messa in suo ricordo il 2 maggio sera». Altri appuntamenti da segnalare: la chiusura della strada tutte le domeniche tranne il 22 aprile, le bancarelle di Arti e Mestieri il 25 aprile e quelle degli ambulanti dell’Insubria il 29 quando ci sarà anche la processione con la statua di San Giuseppe. La via verrà chiusa anche il 1° maggio e il 6, ultimo giorno, si esibiranno le pattinatrici dell’Accademia Bustese di Pattinaggio.

Tutte le sere sarà aperto il ristorante e sono previste serate danzanti con ballo liscio, latino-americano, country. Prevista anche una serata in stile reality show con "San Giuseppe got Talent", organizzato dai giovani dell’oratorio. Anche per quest’anno è prevista la lotteria con in palio una Renault Twingo. L’anno scorso il primo premio non fu assegnato perchè il vincitore non si è mai presentato a ritirarlo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.