“Altro che Svizzera, noi stiamo con la Jamaica”.

Si scatena il dibattito sulla proposta di annessione al paese del reggae. Ironia e sarcasmo e una valanga di commenti

jamaicaNoi, magari saremo un po’ buontemponi, ma ricordiamoci che è lunedì e un po’ di leggerezza non guasta mai, abbiamo ripreso una “notizia” che sta facendo il giro della Rete e si è scatenato un putiferio.

Quando in pochi minuti arrivano tantissimi commenti e i lettori condividono a ritmi da record la notizia, non si può guardare solo con snobismo.
Dopo tanti giri di parole, stiamo parlando della proposta di annettere la Lombardia alla Jamaica. Ne abbiamo scritto stamattina un po’ per gioco, un po’ seriamente. È chiaro l’intento di far discutere e di sbeffeggiare quanti hanno proposto l’annessione alla Svizzera.
I nostri amici, tra l’altro, commentano:
Andrea: ma stiamo scherzando??x noi frontalieri è già una c……a unirsi alla svizzera….ma unirsi alla jamaica è una buona idea solo per i fattoni. xke nn ci uniamo al’iraq già ke ci siamo.
Lara: Vinceremmo anche una sacco di medaglie d’oro in atletica alle prossime olimpiadi!
Enrico: Per accontentare tutti, chiediamo l’annessione multipla: alla Svizzera, Giamaica e Mozambico!
Daniele: Propongo l’annessione al Costa Rica, così i soldi della padania non andrebbero a finanziare le spese militari dello stato centralista.
Florian: propongo l’annessione a Malta! Clima mite tutto l’anno, buona cucina, un mare meraviglioso, città belle e caratteristiche ed al centro del mediterraneo! Che si vuole di più?
Daniele: ops, ho appena ricevuto una mail dal presidente del Costa Rica il quale dice di non volerne sapere dei rifiuti tossici della padania, e quindi l’affare non si può fare, a meno di non siglare una intesa specifica col granducato di Napoli per permettere il fiorire del business padano. Nel frattempo si accertano i conti floridi e la credibilità a prova di bomba del territorio lombardo attraverso verifiche presso la banca di riferimento, la CREDIEURONORD

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.