Armi, droga e soldi. Arrestati in due

I carabinieri hanno tratto in arresto due giovani dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti. In casa avevano oltre 23 mila euro in contanti e una pistola

Sono finiti in manette con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti due vecchie conoscenze (nonostante la giovane età di almeno uno dei due) delle forze dell’ordine: si tratta del 22enne Salvatore Solimeno e del 30enne Andrea Amoroso, entrambi residenti a Cairate, trovati in possesso di una decina di dosi di cocaina e alcuni grammi di hashish dai Carabinieri della locale stazione. Dalla perquisizione nelle loro abitazioni i militari hanno trovato anche un piccolo tesoro: a casa del 22enne sono stati rinvenuti 750 euro, un bilancino e la cocaina mentre a casa di Amoroso sono spuntati fuori 23 mila euro, soldi provenienti dallo spaccio in quanto i due risultano nullafacenti, una pistola di fabbricazione yugoslava calibro 7.62 munita di caricatore con 3 proiettili e un’arma giocattolo. Per quest’ultimo, dunque, scatta anche l’accusa di detenzione illecita di arma da fuoco. I due sono stati entrambi rinchiusi nel carcere di Busto Arsizio in attesa di essere ascoltati dal magistrato titolare del fascicolo Pasquale Addesso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.