Arriva in consiglio il referendum sul prato di Armino

martedì 3 aprile alle ore 19, il consiglio comunale dovrà decidere se realizzare la consultazione coinvolgendo tutta la popolazione. Sono attesi molti sostenitori del Comitato

Si preannuncia un consiglio comunale molto partecipato quello che si svolgerà domani, martedì 3 aprile, nell’aula consiliare di via De Ambrosis a Gavirate. All’ordine del giorno non ci sarà iil bilancio con tutte le misure di contenimento di una spesa sempre più scarna, ma il futuro del prato di Armino con la decisione dei consiglieri se indire o meno il referendum coinvolgendo tutta la popolazione come ha decretato la commissione referendaria. Dopo il pronunciamento della commissione, infatti, il Comitato ha chiesto l’intervebto dell’organo rappresentativo per definire una questione che si protrae ormai da troppo tempo. Il Comitato ha invitato tutti coloro che hanno a cuore il prato a presenziare alla seduta che vedrà al secondo punto proprio la questione referendaria. Tra gli altri punti, la variante al piano regolatore per l’ampliamento del centro sportivo di canottaggio e la possibilità di realizzare servizi igienici sul lungo lago. Ultimo punto la mozione condivisa da numerose amministrazioni con cui si chiede al Governo la cancellazione dell’obbligo della tesoreria unica, giudicata una manovra iniqua per le casse delle amministrazione locali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.