Avis medio Verbano festeggia i 60 anni

La ricorrenza verrà festeggiata ufficialmente il 2 settembre, ma le iniziative - gite e banchetti - cominciano prima dell'estate

Avis, il lavoro di donare il sangueLa sezione Avis del Medio Verbano festeggia quest’anno i sessant’anni dalla sua fondazione. Numerose sono le iniziative promosse dal consiglio direttivo per festeggiare questo importante compleanno.

«E’ un traguardo importante – spiega Roberta Noseda – festeggeremo ufficialmente la ricorrenza il 2 settembre con un importante manifestazione, ma nel frattempo abbiamo messo in campo diverse iniziative. Come segretario, non posso che essere soddisfatto per i risultati ottenuti in questi anni. Addirittura nel 2011 abbiamo sfiorato per pochissimo le settemila donazioni totali. Stiamo incrementando sempre di più i donatori, specie tra i giovani e questo ci fa ben sperare per il futuro . Siamo riusciti anche a creare la nuova sede ADMO, ed abbiamo iscritto nel registro mondiale donatori di midollo osseo ben 24 nuovi soci».

Per i prossimi mesi sono in programma diverse uscite nelle varie piazze del medio Verbano, con un gazebo per propagandare tra la popolazione il dono del sangue a favore ‘di chi ha la necessità per vivere’. Il centro trasfusionale sito presso l’ ospedale è ha completa disposizione per dare ulteriori informazioni dettagliate ai nuovi donatori che vogliano iniziare questo importante e valido aiuto sociale.

Tra le varie iniziative promosse dalla sezione ci sono inoltre diverse gite in varie località. Da evidenziare il week-end in Istria e ai laghi di Plitvice ( 28 aprile – 1 maggio). Dal 24 giugno al 1 luglio è stata invece programmata una settimana a Londra con bus granturismo.  Per informazioni più dettagliate, rivolgersi alla mattina presso la segreteria (tel 0332 603794).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.