Boom dei lettori dei quotidiani sul web

Dal 2009 al 2011, il numero degli utenti di siti web di quotidiani in un giorno medio è passato da 4 a 6 milioni, con un incremento del 50%

Boom dei lettori dei quotidiani sul web. Dal 2009 al 2011, il numero degli utenti di siti web di quotidiani in un giorno medio è passato da 4 a 6 milioni, con un incremento del 50%.
Lo dice il rapporto Fieg ‘La stampa in Italia 2009-2011’ che spiega come ”Internet si è rivelato una risorsa che ha contribuito ad allargare il pubblico dei lettori”. ”Le aziende hanno diritto che il copyright sui prodotti venga garantito perché è strumento necessario per la loro sopravvivenza”, ha detto il presidente Fieg e Ansa, Giulio Anselmi.
Anche i ricavi derivanti all’editoria dalle attività online sono in forte crescita (+38,8% nel 2010, +32% nel 2011), come in costante aumento è la raccolta pubblicitaria delle testate web (+14,6%, con una quota di mercato salita dal 6 al 7,1 per cento). Ma l’incidenza di tali entrate sul fatturato globale, l’1,4%, resta limitata. Fatturato globale in cui perdono di peso le entrate da pubblicità (dal 48,9% del 2008 al 46,7% del 2010) e da abbonamenti, con una dinamica, in questo caso, che nel 2010 (-5,9%) è stata maggiore dei ricavi complessivi (-4,5%). In calo anche i "collaterali" (-27,8% nel 2010).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.