Cassa integrazione per la Materis

Raggiunto l'accordo tra lavoratori e la multinazionale francese. Ora la parola per la cassa integrazione passa alla Regione Lombardia.

Raggiunto l’accordo tra lavoratori e azienda, la Materis Paints  di Cassano Valcuvia. Due anni di cassa integrazione, incentivi per chi se ne va entro agosto e trasferimento a Treviso per chi avesse intenzione di trasferirsi nell’unità produttiva di Treviso. Il tutto a una condizione: che venga tolto il blocco della produzione, attuato in segno di protesta, alla filiale della multinazionale francese. Ora la trattativa per la cassa integrazione proseguirà in Regione Lombardia.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.