Centro commerciale tra Gerenzano e Saronno, scoppia la polemica

La Giunta Garbelli approva un l’ampliamento di un centro commerciale della zona. Insorgono le minoranze: “Procedura al di fuori delle regole a pochi giorni dalle elezioni”. Il sindaco rispondere nelle prossime ore

Scoppia la polemica a Gerenzano, a pochi giorni dalla tornata elettorale. Lo scroso 19 aprile la Giunga uscente, guidata dal sindaco Silvano Garbelli, ancora candidato per la Lega Nord, ha approvato una modifica alla convenzione relativa all’intervento di ampliamento di un centro commerciale della zona, posizionato fra la via Clerici di Gerenzano e la via Lazzaroni di Saronno. Un posto dove dovrebbero sorgere, tra Santino e Bossi, una serie di negozi.
Le rimostranze sono immediatamente state sollevate dal gruppo Insieme e libertà per Gerenzano che definisce la «procedura “al di fuori” di ogni regola amministrativa e, sicuramente, non per l’interesse della collettività, sia in termini di impatto che di oneri spettanti al Comune».

«Abbiamo tanto contestato questo intervento ma, purtroppo, assistiamo ad ulteriori “colpi di coda” che la giunta Garbelli si inventa per anticipare la chiusura dell’iter procedurale con la sottoscrizione della convenzione prima della verifica elettorale del 6 e 7 Maggio – proseguono dalla lista Insieme e Libertà per Gerenzano -. L’atto adottato avrebbe dovuto seguire l’iter di una normale variante al Piano Attuativo (adozione, osservazioni e approvazione definitiva) ma così facendo si sarebbe dovuto rimandare la sottoscrizione dell’accordo ad una data successiva alle elezioni. Il fatto si commenta da solo: possiamo solo prenderne atto e denunciare un altro “torto” subito da tutti i Gerenzanesi, per il quale assumeremo tutte le iniziative del caso. Questo a conferma di quanto andiamo da tempo documentando e raccontando ai cittadini: un amministrazione per pochi».

Dall’amministrazione comunale per ora non è giunto nessuno commento, preferendo rispondere alle critiche in un secondo momento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.