Colpo all’Eurospin, fanno saltare la cassa continua

È avvenuto nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 aprile. Soltanto un giorno prima un furto simile a Tradate. Dei ladri hanno forzato anche una cassaforte nella sede dei corrieri Sda

Due colpi sono stati messi a segno nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 aprile a Gazzada Schianno. Il primo è avvenuto intorno alla mezzanotte all’Eurospin di via Gallarate. Dei malviventi hanno riempito di gas esplosivo la cassa continua e l’hanno fatta saltare in aria. La deflagrazione è stata molto pontente tanto da far sbalzare il coperchio della cassa ad alcuni metri di distanza. Alcuni pezzi della struttura sono finiti anche nel torrente che scorre vicino al centro commerciale. I ladri sono scappati subito dopo con il bottino rubato. Purtroppo l’area non era sorvegliata dalle videocamere e non ci sono registrazioni sull’accaduto.
Come già avvenuto in casi simili, anche questa volta è stato scelto un posto "strategico", vicino a facili vie di fuga. Il supermercato Eurospin si trova infatti a pochissima distanza dalla strada provinciale che conduce verso Gallarate e anche vicino all’ingresso autostradale di Castronno.

Galleria fotografica

L'esplosione e poi la fuga, colpo nella notte all'Eurospin 4 di 5

Da una prima ricostruzione effettuata dai Carabinieri che indagano sulla vicenda è emerso che all’interno della cassa erano stati depositati circa 13mila euro. Quello di ieri è l’ennesimo furto di questo tipo. Soltanto un giorno prima, nella notte tra giovedì 19 e venerdì 20 aprile, dei malviventi avevano preso di mira un distributore Erg sulla Varesina, fra Tradate e Venegono Inferiore.
Intanto i Carabinieri indagano anche su un altro episodio avvenuto all’alba a Gazzada. Dei ladri si sono introdotti all’interno della sede dei corrieri Sda di via Adua e dopo aver disattivato il sistema di vigilanza hanno forzato la cassaforte. Il denaro, circa 5.000 euro, è stato sottratto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 aprile 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L'esplosione e poi la fuga, colpo nella notte all'Eurospin 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.