Coltivava marijuana sul tetto del palazzo, scoperto 14enne

Nei guai è finito un giovane che vicino allo stadio aveva fatto crescere quattro piantine. Denunciato dagli agenti della Squadra mobile dopo un appostamento

Denunciato un 14enne con il “pollice verde” per la marijuana. Giovedì scorso, personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile è venuto a conoscenza di uno strano andirivieni di giovani i quali si recavano, nelle ore pomeridiane, sul tetto di un palazzo sito nei pressi dello stadio. Giunti immediatamente sul posto, gli Agenti effettivamente rintracciavano un ragazzo maggiorenne il quale, dopo aver consegnato una dose di hashish, riferiva di trovarsi in quel luogo per fumarsi uno spinello in tranquillità.

Un breve controllo del terrazzo ha permesso però di rinvenire, dietro un muretto, quattro piante di marijuana in vaso e ben esposte alla luce, delle quali però il predetto giovane disconosceva il possesso. Sulla base delle indicazioni fornite da quest’ultimo, gli agenti hanno predisposto un appostamento poiché, a breve, sarebbe giunto sul posto il proprietario delle piante. Dopo alcuni minuti sono giunti due ragazzi, uno dei quali rispondente alla descrizione ottenuta poco prima. Con grande sorpresa  gli operatori hanno constatato la giovane età dei due, ossia 13 e 14 anni. Dopo alcuni tentennamenti, il quattordicenne ha ammesso di essere il proprietario delle piante e pertanto è stato denunciato a piede libero per coltivazione di marijuana. Al termine degli accertamenti, il maggiorenne è stato segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di stupefacenti, mentre i due minori sono stati affidati ai rispettivi genitori, chiamati sul posto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.