Conoscere la finanza, al via il corso per “principianti”

Il primo appuntamento è in programma venerdì 13 aprile alle 15 nell'aula 10 della facoltà di economia dell'università dell'Insubria

"Conosci il tuo nemico (?). Perché è importante acquisire elementi di conoscenza della finanza" è il titolo della tavola rotonda in programma venerdì 13 aprile, alle ore 15.00, nell’aula 10, della sede della Facoltà di Economia dell’Università dell’Insubria, via Monte Generoso, 71, a Varese.

L’evento inaugura il corso di formazione "Educazione Finanziaria: consumatori informati per scelte consapevoli", un corso gratuito di educazione finanziaria per studenti delle superiori e per studenti universitari in materie “non economiche”, organizzato dalla Fondazione Giovanni Valcavi per l’Università dell’Insubria, in collaborazione con la Facoltà e il Dipartimento di Economia dell’Ateneo.

Aprirà i lavori il professor Renzo Dionigi, Magnifico Rettore Università dell’Insubria e Presidente Fondazione “Giovanni Valcavi per l’Università dell’Insubria”.

Interverranno: il dottor Luca Barni, Direttore Generale, Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate; la professoressa Paola Bongini, Associato di Economia degli Intermediari Finanziari, Università Milano-Bicocca; la professoressa Rossella Locatelli, Ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari, Università dell’Insubria; il dottor Giuseppe Masnaga, Direttore Generale, UBI Banca; il dottor Giuseppe Sopranzetti, Direttore Filiale di Milano della Banca d’Italia.

A coordinare i lavori sarà il dottor Gianfranco Fabi, editorialista de "Il Sole 24 Ore".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.