Continua a piovere…e in piazza spuntano sculture rosse

Aria fredda e cielo coperto. Il fine settimana sarà all’insegna del maltempo. Ci rintaneremo in musei e luoghi d’arte, tutti aperti per la Settimana della Cultura

Cielo nuvoloso e temperature intorno ai 10 gradi segneranno il fine settimana in arrivo. Lo dice la Svizzera, e lo conferma il Centro Geofisico Prealpino. Non ci resterà che … andar per musei aperti per la Settimana della Cultura, evento organizzato dal Ministero dei Beni Culturali per favorire la conoscenza dell’immenso patrimonio italiano.

Settimana della cultura
A Varese l’iniziativa coinvolgerà diversi musei e siti appartenenti al circuito Simarch, il sistema archeologico museale provinciale, ma anche i musei comunali della città giardino, di Angera,
di Saronno e del Seprio.
In particolare ad Arsago Seprio domenica inaugura una mostra sulle antiche popolazioni della zona intorno a Malpensa: esposti anche pezzi inediti e una parte di un’armatura di duemila anni fa.

Mostre
Cavalli a dondolo, mani, volatili e cimbelli: forme primarie, archetipi di un mondo legato all’infanzia, grandi fino a cinque metri. Sono state posizionate a Varese, in piazza Monte Grappa e sul campanile di San Vittore, le grosse opere di Giuliano Tomaino, che, accanto all’esposizione di pitture, sculture e opere grafiche allo Spazio Lavit, costituiscono la grande attrattiva del fine settimana varesino. L’inaugurazione della duplice mostra a cura di Mario Botta e Laura Orlandi è in programma sabato alle 17.30 ed è di sicuro l’evento culturale del fine settimana varesino.
La prima mostra di primavera dello Spazio Zero di Gallarate presenta invece le opere pittoriche di Pietro Cardone, tutte incentrate sui fiori e sulla natura.
A Palazzo Crivelli di Luino da sabato è invece possibile ammirare il restaurato “Sacrificio di Isacco", della scuola del Vermiglio, a Castellanza una mostra celebra i 150 anni di sussidiarietà italiana,
a Biandronno la mostra vi darà .. felicità.

L’arte del restauro
Gli appassionati di antiquariato e di restauro di ritroveranno invece a Castiglione Olona dove, al Castello di Monteruzzo, sabato e domenica è in prggramma la quarta edizione di Restauratori e antiquari al Castello. In mostra oggetti di antiquariato, bambole antiche e le biciclette della biblioteca Frera. Per l’occasione entrata gratuita anche palazzo Branda e il Museo di Arte Plastica.

Famiglie in festa
Domenica è un giorno speciale per le famiglie, in festa in tutta la diocesi di Milano. Tante le iniziative a Luvinate con premiazioni, giochi e divertimenti, e a Busto dove le famiglie celebreranno la loro festa nel parco del Museo del Tessile. 

Bambini a teatro
A Varese l’attesissimo ritorno di Manuel Frattini e del suo spettacolare Peter Pan, a Gallarate Il libro della giungla: il fine settimana dei più piccoli sarà decisamente teatrale. A Villa della Porta Bozzolo continua Fai l’artista per un giorno, la proposta dedicata ai piccoli che ha come finalità la conoscenza, l’approfondimento e la sperimentazione di alcune tecniche artistiche che si incontrano visitando il la villa.

Escursioni
Il sabato pomeriggio a Varese è all’insegna degli alberi secolari e della loro storia millenaria: alle 15 dai Giardini Estensi (via Sacco, 5) partirà la conferenza-passeggiata organizzata dal Centro Geofisico Prealpino. Domenica a Luvinate proposta delle Guardie Ecologiche volontarie del parco del Campo dei Fiori: la passeggiata, fra i bellissimi boschi che dal paese portano alla cima della montagna, porterà alla scoperta delle tante piccole opere d’arte che, ad inizio novecento, il celebre scalpellino Edoardo Caravati realizzò qua e là. E sempre domenica la Sezione CAI Luino propone una escursione nelle Prealpi Lombarde nel nel gruppo del Camughè il Sasso di Monte 1262 m. Ambiente selvaggio, pareti dirupate e creste frastagliate disegnano un mondo inaspettatamente affascinante che d’incanto rapisce l’animo. L’escursione è accompagnata da Oliviero Bellinzani.

A pedali
Tre sono le proposte per gli amanti delle due ruote. La prima è una pedalata sull’Adda facile e adatta a tutti proposta per domenica da Fiab-Ciclocittà. La seconda vi porterà in mountain bike sulla Martica. Partenza alle 9 dal parcheggio Villaggio Cagnola alla Rasa. Partecipazione libera. La terza è un vero e proprio raduno: si tratta del Sette Termini Bike Tour (partenza da Germignaga alle 8.15 o da Montegrino alle 8.30).

Di corsa o camminando per vivere la città
Anche a Varese domenica è l’ora di Vivicittà. La camminata, che si svolge in contemporanea in una quarantina di località italiane, è dal 1983 la corsa più grande del mondo, abbracciando in un’unica, originale formula, atleti professionisti, sportivi della domenica, appassionati, famiglie e scuole: stessa distanza di 12 e 6 km in tante città italiane ed estere, partenza per tutti allo stesso orario, unica classifica, per la competitiva, in base ai tempi compensati. A Varese la partenza sarà alle 10.30, con ritrovo alle 9.30 alla scuola Pellico, in via Appiani.

Sport
Domenica ad Arolo di Leggiuno, sul lago Maggiore, edizione 2012 della In Voga, regata non competitiva di 16 chilometri cui sono ammessi a partecipare tutti i tipi di imbarcazioni mossi da remi o pagaie.
Ma nel fine settimana gli occhi degli sportivi saranno ancora puntati sulla pallavolo, che potrebbe portare lo scudetto alla Yamamay in una finale senza respiro.

Gli appuntamenti sportivi (e i risultati) li trovate come al solito nel nostro speciale risultati e classifiche, mentre tutto quel che c’è da sapere sulla programmazione delle sale in Provincia è nel canale dedicato al cinema.

Naturalmente, in Provincia c’è molto di più: date un’occhiata per questo alla nostra agenda degli appuntamenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.