Cosentino sul caroparcheggi: “Porto le firme, non le raccolgo”

Precisazioni del consigliere comunale del Pdl in merito alle affermazioni del consigliere Mirabelli (Pd) che lo tirano in ballo

Giacomo Cosentino, consigliere Pdl del Comune di Varese, risponde alle
dichiarazioni del capogruppo del Pd Fabrizio Mirabelli in merito alla vicenda
sul caro parcheggi.

Dichiara Cosentino “Mirabelli mi ha giustamente chiamato in causa in articoli
apparsi oggi su Varesenews, e altre testate, in relazione alla vicenda sul caro
parcheggi ed è doveroso da parte mia precisare alcuni aspetti: la mia posizione
di contrarietà è relativa all’introduzione della tariffe serale e non all’
aumento di quelle giornaliere per il semplice motivo che per le tariffe serali
non ci sono state presentate proiezioni di potenziali entrate, non si capisce
chi farà i controlli e non ha senso far pagare una tariffa serale nel momento
in cui la città non offre attività di intrattenimento serali (es.eventi in
piazza ecc..); per quanto riguarda la raccolta firme è stata organizzata da
associazioni studentesche e apolitiche e non da me, anche se ho condiviso l’
iniziativa e mi sono reso disponibile a portare al Sindaco la protesta
e le
relative firme” continua Cosentino “per concludere direi che nelle ultime riunioni di
maggioranza, a fronte di questi aumenti, sono state anche discusse delle forme
di compensazione molto interessanti che verranno incontro ai cittadini seppur
ci troviamo in pieno periodo di crisi e con un notevole buco di bilancio da
coprire”
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.