“Dario Galli chiede un rappresentante per Varese? Dev’esserci un errore”

Il presidente della Provincia ha chiesto una rappresentanza varesotta nell'ente parco, ora anche il sindaco (PdL) di Pavia gli ricorda la scelta che lui stesso aveva fatto in passato

«Mi è giunta voce di un monito del Presidente della Provincia di Varese Dario Galli…». Sulla questione del Parco del Ticino il sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo sembra usare una bella dose d’ironia, nel commentare le parole di Dario Galli, che ha auspicato una rappresentanza territoriale della provincia di Varese nel consiglio di gestione del Parco. «Tutto questo mi risulta di difficile comprensione – commenta il primo cittadino di Pavia – in quanto Varese si è già espressa in merito e proprio il Presidente della Provincia di Varese Dario Galli ha già provveduto ad una nomina per il Parco del Ticino, ovvero quella di Fabrizio Fracassi», che è assessore della Lega Nord a Pavia. «A meno che Galli non creda che il Consorzio Parco Lombardo della Valle del Ticino sia un’emanazione della Provincia di Varese, non mi resta che supporre che si tratti di un refuso. In caso contrario – conclude il primo cittadino, esponente del PdL -, sarebbe una presa di posizione del tutto priva di fondamento sotto l’aspetto del metodo prima che del merito». Insomma, pare che l’appello di Galli abbia rimesso in gioco tutto l’accordo sulle nomine, che coinvolge prima di tutto Lega e PdL, che reggono le fila della politica locale un po’ in tutti i territori (Varesotto, Magentino, Pavese) interessati dal Parco del Ticino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.