Daverio in corsa contro il Parkinson

Duecento persone hanno partecipato alla gara podistica dedicata quest'anno alla conoscenza della malattia del Pakinson

L’Associazione Parkinson Insubria – Varese è una ONLUS che si occupa di sostenere e assistere i malati di Parkinson e i loro parenti, durante tutto il decorso, purtroppo degenerativo e invalidante, di questa terribile neuro-patologia. Ieri, 15 aprile si è corso la 33.a Stradaverio e in contemporanea in altre trenta città italiane e in altre 10 nazioni del mondo, per testimoniare la solidarietà nei confronti dei malati.
A Daverio, nonostante il tempo inclemente, ben più di duecento angeli, per lo più fradici e infangati, hanno voluto "donare" i propri chilometri e informarsi sulla malattia e sulla nostra associazione, dimenticando la fatica e il freddo. L’obbiettivo dichiarato dal C.O. Mondiale era quello di coprire idealmente la distanza Terra-Luna, sommando tutti i km segnalati: «Al momento, non sappiamo ancora se il record è stato stabilito, ma noi vogliamo ringraziare di tutto cuore chi si è fermato oggi al nostro infopoint. Il loro calore umano ci ha incoraggiato a proseguire nella nostra opera» hanno detto i responsabili dell’associaizone: « Infine, siamo oltremodo grati agli organizzatori della Stradaverio (Sig. Canavesi) e al Responsabile del Centro Commerciale Il Gigante (Dott. Ventimiglia) di Daverio, per averci dato la loro disponibilità»

As.P.I. Associazione Parkinson Insubria – ONLUS
aspivarese@fastwebnet.it
Segreteria tel.0332 234490

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.