Disoccupazione al 7 per cento: “Il dato peggiore degli ultimi dieci anni”

Nella nostra provincia il tasso è salito al 7,7 per cento. È il valore più alto di tutta la Lombardia

disoccupazione vareseL’analisi a livello provinciale dei dati sulla disoccupazione in Italia nel 2011, resi noti da Istat oggi, fa emergere il balzo compiuto da questo indicatore a Varese. Si è passati infatti dal 5,3% della forza lavoro in cerca di occupazione del 2010 a un valore pari al 7,7% per lo scorso anno. «Si tratta del dato più alto in Lombardia – spiega in una nota la Camera di Commercio - e il peggiore almeno dell’ultimo decennio, superiore anche a quel 6,3% che aveva caratterizzato il 2009, anno in cui più forte si era manifestata la crisi partita dall’esplosione della bolla finanziaria di fine 2008».
Quanto invece all’occupazione, le cifre diffuse da Istat indicano per la provincia di Varese una conferma di circa 376mila persone operative sul mercato del lavoro. Il dato sulla disoccupazione può quindi essere letto anche come un aumento del numero di coloro che si sono immessi nel circuito della ricerca attiva di un posto di lavoro. Un’evidenza testimoniata pure dalla riduzione del tasso di inattività varesino, sceso dal 32,2% al 30,6%. Il tasso di inattività può essere definito come un indice che legge la percentuale di coloro che, o per ragioni anagrafiche o per scoraggiamento, non partecipano attivamente al mercato del lavoro.

REGIONI E PROVINCE Persone in cerca di occupazione Tasso di disoccupazione
Maschi Femmine Maschi e femmine Maschi Femmine Maschi e femmine
LOMBARDIA 133 128 261 5,1 6,7 5,8
Varese 14 17 32 6,4 9,4 7,7
Como 9 6 15 5,4 5,3 5,4
Sondrio 3 4 6 5,4 10,2 7,4
Milano 57 52 110 5,5 6,3 5,8
Bergamo 11 10 20 3,6 5,0 4,1
Brescia 15 17 32 4,4 8,1 5,8
Pavia 7 5 12 5,0 5,2 5,1
Cremona 4 4 9 4,8 6,1 5,4
Mantova 6 5 12 5,5 6,8 6,0
Lecco 4 5 9 4,0 7,7 5,6
Lodi 3 3 6 5,6 6,8 6,1


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.