Due furti in pochi giorni nel “villaggio” di via Padova

L'ultimo episodio nella mattina di martedì 24 aprile: sfondata la porta con un piede di porco. Gli abitanti chiedono più sorveglianza

Preoccupazione per i furti al "villaggio di via Padova", ad Arnate: l’ultimo episodio è avvenuto martedì 24 aprile, al mattino, in via dei Platani, dove i ladri sono entrati intorno alle 11 in una casa usando un piede di porco per sfondare la porta delle casa. Non è però l’unico episodio recente: sempre nella via dei Platani, all’ingresso del piccolo villaggio, pochi giorni fa era avvenuto un altro furto in orario mattutino.
Il nuovo episodio rilancia le richieste fatte dall’associazione di quartiere Buon Vicinato: «Abbiamo già fatto una richiesta di videosorveglianza, oggi pomeriggio abbiamo riscritto al sindaco e alla polizia locale, che in effetti ha anche intensificato i passaggi anche di notte qui vicino» spiega la presidente dell’associazione Ida D’Angelo. Nella zona – che è un po’ isolata ai margini della città, tra i prati, i boschi e la superstrada 336 – c’è anche il problema dell’abbandono dei rifiuti, messo in luce proprio dalle "giornate ecologiche" organizzate dall’associazione Buon Vicinato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.