Elezioni, rush finale tra comizi e inaugurazioni

Manca una settimana al voto che porterà dieci nuovi sindaci alla guida di altrettanti comuni in provincia di Varese si scalda il clima della campagna elettorale

Manca una settimana al voto che porterà dieci nuovi sindaci alla guida di altrettanti comuni in provincia di Varese si scalda il clima della campagna elettorale. Negli ultimi giorni sono arrivati i big nazionali dei vari partiti per sostenere i candidati: Vendola, Salvini, Maroni, Letta, Buttiglione, Serracchiani, Alfano, solo per citarne alcuni, sono tornati in provincia di Varese. Altra consuetudine rodata in vista del voto le numerose inaugurazioni di parchi, lungolaghi, rotonde e chi più ne ha più ne metta (Besozzo e Tradate vincono la gara di tagli del nastro sotto elezione di questa tornata elettorale). Si fa ogni anno più vivace la disfida a colpi di social network: in questo ambito Cassano Magnago, Tradate, Gerenzano e Cardano al Campo sono arene vivissime, dove i più giovani propongono apertivi e musica per rendere più appetibile una bagarre che altrimenti resterebbe un po’ sotto traccia. Spuntano alleanze trasversali tra Pd e Pdl contro la Lega Nord che prova la corsa solitaria praticamente dappertutto (Sumirago e Besozzo i casi più “Montiani” con Pd e Pdl dalla stessa parte della barricata e il Carroccio a tentare la riconferma). A Ferno, inevitabilmente, domina il tema Malpensa. Nei piccoli centri le liste civiche puntano sulle facce dei candidati, sulla conoscenza vis a vis e su temi concreti che possono spostare anche pochi, ma decisivi, voti (Pino, Marchirolo e Brissago). È il momento della stretta finale, con i dibattiti tra candidati dove si sparano le ultime cartucce. Chi vincerà? Lo scopriremo insieme la sera del 7 maggio, quando si chiuderanno le urne. Nel frattempo non perdetevi le interviste ai candidati, le notizie, gli aggiornamenti e tutte le novità sullo speciale di VareseNews.  
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.