Euro sotto la soglia minima di 1,20 franchi

Per la prima volta da settembre la moneta europea è scesa oltre il limite imposto dalla Banca nazionale svizzera. È accaduto questa mattina, poi la valuta è risalita

euro franco svizzero valutaEuro in forte calo questa mattina contro le altre valute. Per la prima volta da settembre la moneta europea è scesa sotto la soglia di 1,20 franchi.

Proprio lo scorso settembre la Banca nazionale svizzera (BNS) aveva fissato a 1,20 la soglia minima di cambio della valuta elvetica, affermando che non avrebbe tollerato un valore inferiore. Durante la mattinata l’euro è arrivato, anche se pochi istanti, a quota 1,1990 sulla valuta elvetica per poi riprendersi e risalire fino a 1,2020. Secondo alcuni organi di informazione specializzati la Banca nazionale svizzera sarebbe intervenuta con l’acquisto di euro e fermare la corsa del franco.

Franco svizzero forte, gli effetti sull’economia

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.