Fanno esplodere la cassa continua, bottino da 20mila euro

Nuovo colpo alla cassa di un negozio del saronnese, questa volta bruciate poche banconote, ingenti i danni. Il portellone della cassa sbalzato dalla deflagrazione a quasi 40 metri

Un altro colpo a una cassa continua di un negozio di Saronno. Un’altra esplosione nella notte, questa con pochi soldi “andati in fumo”. È accaduto intorno alla mezzanotte e mezza, tra domenica a lunedì, in viale Europa a Saronno, alla cassa continua del grande negozio di scarpe Ritmo Shoes.

Galleria fotografica

Colpo da 20mila euro alla cassa continua 4 di 4

Stando a una prima ricostruzione dei fatti i malviventi, ad agire è stata sicuramente una banda di più persone, hanno riempito di gas la cassa continua e l’hanno poi fatta esplodere. La deflagrazione è stata molto potente, tanto che il portellone è stato sbalzato a una distanza di circa 40 metri. Recentemente erano avvenuti “colpi” simili a Saronno, quando i malviventi, con questa tecnica, avevano bruciato gran parte del bottino. Questa volta non è avvenuto: poche centinaia di euro sono andate bruciate, mentre stando a una prima stima i malviventi potrebbero essersi portati a casa anche 20mila euro. Per fortuna, nonostante la violenta esplosione, nessuno si è fatto male e i danni si sono limitati alla struttura che ospitava la cassa continua.

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri della stazione di Saronno che si occuperanno delle indagini. Purtroppo non c’erano telecamere di sicurezza che direttamente potessero riprendere la scena. Non si esclude che a effettuare il colpo possano essere stati gli stessi malviventi che hanno agito in passato, sia . 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 aprile 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Colpo da 20mila euro alla cassa continua 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.