Fermati all’aeroporto con i gioielli rubati

Tre cittadini indiani, due uomini e una donna sono stati arrestati dai carabinieri. Avevano rapinato e ferito un connazionale

Erano arrivati a un passo dal completare il piano di fuga. Tre cittadini indiani, due uomini ed una donna sui venticinque anni, giovedì sera si sono recati in aeroporto a Malpensa con il biglietto per la partenza pronto in mano. Destinazione New Delhi, volo alle 22 dal terminal 1. Ma proprio al momento del check-in sono stati fermati dai Carabinieri del NOR della Compagnia di Gallarate e della Stazione di Malpensa. I militari sono intervenuti dopo aver ricevuto la segnalazione da parte dei colleghi di Fiorenzuola d’Arda (Pc). I tre sono infatti accusati di aver commesso nella notte precedente una rapina impropria ai danni di un connazionale al quale hanno rubato gioielli in oro per un valore di 6.000 euro dopo averlo ferito al bracco con un coltello.

I gioielli (nella foto) erano in parte indossati dalla donna e in parte nella sua borsa in un astuccio rosa, nel quale erano custoditi dal legittimo proprietario. La refurtiva è stata ritrovata e restituita. I tre, in considerazione della gravità del reato e del concreto pericolo di fuga, sono stati sottoposti a "fermo di indiziato di delitto" e, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno Dottore Pasquale Addesso, i due uomini sono stati trasportati al Carcere di Busto Arsizio, mentre la donna è stata condotta alla Casa Circondariale di Monza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.