Fiori, piante e iniziative: il fine settimana è sul lungo lago

Dal 28 aprile al 1 Maggio si terrà "Fiori all'occhiello" la manifestazione che prevede esposizioni floreali, mercatini gastronomici, laboratori artistici per adulti e bambini, concerti e rappresentazioni teatrali

Esposizioni floreali, mercatini gastronomici, laboratori artistici per adulti e bambini, concerti, rappresentazioni teatrali e ingresso gratuito per mostre ed esposizioni artistiche. Dal 28 aprile al 1 Maggio la provincia di Varese diventa una vetrina di fiori, piante e iniziative culturali e gastronomiche volte a promuovere e a valorizzare le eccellenze del territorio. Da sabato 28, infatti, prenderà il via la II edizione di “Fiori all’Occhiello”, la manifestazione dedicata alle rare produzioni floreali del Lago Maggiore e del territorio della provincia di Varese.

Un evento, patrocinato dalla Regione Lombardia e la Provincia di Varese, e organizzato dal Comune di Laveno Mombello – in collaborazione con Floricoltura Lago Maggiore e Piante Spertini – e attraverso il supporto dello sponsor ufficiale Ippovie Padane (la neo società che opera nel settore del turismo ecosostenibile e che sarà inaugurata in questa occasione con la presentazione alla stampa della sua mission e dei percorsi turistici alternativi a cavallo, a piedi e in bici che promuove nel territorio varesino).

Come spiega il Sindaco di Laveno Mombello, Graziella Giacon «Questo é un appuntamento importante per il nostro territorio e per i nostri produttori di acidofile che in provincia di Varese sono di grande qualità. Siamo contenti di aver potuto realizzare una seconda edizione di Fiori all’Occhiello grazie al patrocinio della Regione Lombardia e della Provincia di Varese. Ma speriamo che questa manifestazione diventi una consuetudine nel tempo per sostenere e dare massima e continua visibilità alle nostre eccellenze».

Gianni Lucchina, direttore Confesercenti Varese continua: «Abbiamo sostenuto Ippovie padane, sponsor ufficiale di Fiori all’occhiello, iniziativa in cui abbiamo creduto fin dal primo momento». Roberto Morselli, presidente GAL dei Laghi e della Montagna «Fiori all’Occhiello è il modo migliore per rappresentare le eccellenze del territorio potendo noi vantare aziende leader nel settore della floricoltura».

PROGRAMMA:

Sabato 28 Aprile
Lungolago di Laveno Mombello
Mercatino “La via dei sapori”, Area gioco sorvegliata con gonfiabili per bambini Esposizione Floreale, “L’albero delle rose” acquarelli floreali e ceramiche di Danila Denti.
Dalle 8 alle 13 – Nello spazio accoglienza della biblioteca Giardini di carta per grandi e piccini in un laboratorio floreale con Claudiona, la regina dei fiori.
Ore 10.00 Trenino collegamento centro di Laveno M. – Cerro ogni 15’
Noleggio biciclette BIANCHI e segway
Lungolago di Cerro
Dalle 14 – “Cerro Fiorita” a cura dell’associazione Ulisse
Esposizione di piante e fiori – Mostra delle opere delle scuole partecipanti al VII concorso “Fiori per…”
Mercatini di hobbisti – MIDeC Museo internazionale del Design Ceramico: ingresso gratuito al museo e mostra temporanea di scultura sulla figura femminile Rachele Bianchi “Fragile e Forte” – Esposizione di piante acidofile sotto portici del museo
Ore 21 – Commedia teatrale in dialetto milanese “Un òmm de la provvidenza” nel chiosco del museo.

Stand gastronomici sempre aperti. Dalle 19.30 cena con specialità varesotte e intrattenimento

Domenica 29 Aprile
Lungolago di Laveno Mombello
Mercatino “La via dei sapori” – Area gioco sorvegliata per bambini – Esposizione floreale – Esposizioni super car ed auto d’epoca –
Trenino collegamento centro di Laveno M. – Cerro ogni 15’
Noleggio biciclette BIANCHI e segway

Lungolago di Cerro
“Cerro Fiorita” a cura dell’associazione Ulisse – Esposizione di piante e fiori – Mercatini hobbisti – Open Day gratuito con brevi uscite in barca a vela, prenotazioni sul sito www.cvmv.it o il giorno stesso in lista d’attesa. Festa della vela nella sede CVMV – MIDeC Museo internazionale del Design Ceramico: ingresso gratuito al museo e mostra temporanea di scultura sulla figura femminile Rachele Bianchi “Fragile e Forte” ore 11.00 visita gratuita
Esposizione di piante acidofile sotto portici del museo
Dalle 16 alle 18 – Laboratorio di manipolazione con l’argilla per adulti e bambini “Mettiamo radici” : realizzazioni di vasi, sottovasi per piante e fiori. Prenotazioni presso la segreteria del museo tel 0332.625551 (su prenotazione max 20 posti). Dalle 16.00 alle 18.00
Ore 15 Premiazione VII concorso di disegni e ceramiche per le scuole della provincia di Varese “Fiori per …”

Stand gastronomici sempre aperti. Dalle 19.30 cena con specialità varesotte e intrattenimento.

Lunedì 30 Aprile
Lungolago di Laveno Mombello
Area gioco sorvegliata per bambini – Esposizione floreale – Trenino collegamento centro di Laveno M. – Cerro – Santa Caterina del Sasso ogni 30’
Noleggio biciclette BIANCHI e segway
Lungolago di Cerro
MIDeC Museo internazionale del Design Ceramico: ingresso gratuito al museo e mostra temporanea di scultura sulla figura femminile Rachele Bianchi “Fragile e Forte” ore 11.00 visita gratuita
Esposizione di piante acidofile sotto portici del museo

Stand gastronomici sempre aperti. Dalle 19.30 cena con specialità varesotte e intrattenimento.

Martedì 1 Maggio
Lungolago di Laveno Mombello
Area gioco sorvegliata per bambini Esposizione floreale
Ore 16 Concerto della Filarmonica “G.Verdi”.
Trenino collegamento centro di Laveno M. – Cerro – Santa Caterina del Sasso ogni 30’
Noleggio biciclette BIANCHI e segway
Lungolago di Cerro
MIDeC Museo internazionale del Design Ceramico: ingresso gratuito al museo e mostra temporanea di scultura sulla figura femminile Rachele Bianchi “Fragile e Forte” ore 11.00 visita gratuita
Esposizione di piante acidofile sotto portici del museo
Stand gastronomici sempre aperti. Dalle 19.30 cena con specialità varesotte e intrattenimento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.