Formigoni e Maroni cuochi per una sera

“Cuore di Cuochi” è una serata organizzata dalla Fondazione Giacomo Ascoli dove ai fornelli si ritroveranno politici e rappresentanti della sanità: per procurare fondi per i bambini in cura al Del Ponte

Cuore di cuochiMettete dietro i fornelli Raffele Cattaneo, Attilio Fontana e Paolo Cherubino e sfidateli a cucinare. Per beneficenza e per amore dei bambini.
Questo è il succo della più originale serata di beneficenza dell’anno, intitolata “Cuore di Cuochi”, organizzata dalla Fondazione Giacomo Ascoli onlus. Lo scopo è quello di procurare fondi per l’acquisto di un’autovettura da utilizzare per il trasporto dei bambini in cura presso il day hospital oncoematologico pediatrico dell’ospedale del Ponte di Varese. Il day hospital è realizzato e sostenuto dalla fondazione in ricordo ed in memoria di Giacomo Ascoli, morto a 12 anni a causa della leucemia.

Saranno tre le squadre che si contenderanno, giovedì 19 aprile alle Ville Ponti  la migliore prestazione di cucina: la "Squadra regionale" composta da Roberto Formigoni, Giulio Boscagli e Raffaele Cattaneo; la "Squadra varesina" composta da Attilio Fontana, Roberto Maroni e Dario Galli e la "Squadra sanitaria" composta da Walter Bergamaschi, Giovanni Daverio e Paolo Cherubino.

I noti personaggi, per l’occasione, si trasformeranno in cuochi, camerieri e sommeliers: con la supervisione dello chef Venanzio, di tre assistenti e la collaborazione del personale di sala dell’Istituto De Filippi di Varese. Al termine della cena ciascun tavolo assegnerà un punteggio ad ogni squadra valutando la bontà del piatto, l’originalità, la simpatia e la bravura nel servizio. Verrà così proclamata la squadra vincitrice e verranno consegnati i premi.
Ad intrattenere e ad animare la serata ci saranno Roberto Bof e Christina Laura Bertarello (dal palco di Checco Zalone Show).
Che cosa cucineranno le tre squadre? Rispondono i diretti interessati:"Noi siamo in gara per vincere e non per partecipare" ha detto Paolo Cherubino, che insieme a Walter Bergamaschi e Johnny Daverio compone una delle squadre di cuochi. "I miei compagni sono tranquilli perché cucino io, un bel pesce alla toscana".
"Noi faremo una pasta fresca! Vediamo chi la vince…" ribatte Raffaele Cattaneo che partecipa con il collega Boscagli e il presidente Roberto Formigoni. Attilio Fontana invece preparerà un risotto alla parmigiana" Io sarò il capo cuoco e darò gli ordini agli altri due". Gli altri due, per la cronaca, sono Dario Galli e Bobo Maroni.  

Alla realizzazione della serata hanno contributo diverse aziende: il ristorante e catering “Da Venanzio”, Tigros Spa, istituto Alberghiero De Filippi , Gervasini Piante e Fiori, Privitera noleggio attrezzature catering, NBG noleggio biancheria, Carlsberg Italia, Le Vigne d’Italia, La Boscaiola Vini di Franciacorta, Enoteca Bottazzi, Ceramvetro Alberghiera, Ittica Gastronomia Gattuso e Bianchi, Antonella Gensini Art Decor, Corpo Musicale Val Ceresio di Bisuschio, Bananas srl.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.